[NOCOPY]- PAURA DI NON AVERE UN GIUSTO REPORT FOTOGRAFICO

Mia cara sposa,

Se hai paura di non avere delle belle foto del tuo matrimonio,

segui questi consigli!

________________________________________________________________________________

 

Mia cara sposa, sai qual è l’unica cosa tangibile che DAVVERO ti rimarrà del tuo matrimonio? LE FOTO

Le foto sono un elemento importantissimo del tuo matrimonio! Saranno le uniche cose, gli unici RICORDI VISIBILI E TANGIBILI che resteranno del tuo matrimonio.

Immagina questa scena: Mancano 3 mesi dal tuo matrimonio, il giorno più bello della tua vita che ricordai con grande emozione.

Ti stai preparando minuziosamente per il grande giorno, quel giorno durante il quale ti sentirai, forse anche per la prima volta, bellissima! Il tuo sorriso sarà spontaneo e splendente, i tuoi occhi brilleranno di emozione e d’amore. Sarai al centro dell’attenzione: il fotografo non farà altro che scattarti foto, anche quando tu non te lo aspetterai.

Ecco, il fotografo! Proprio a questo stavi pensando! Chissà come sarà quel fotografo che hai scelto 😓

Hai sentito tanto parlare di lui e tutti i suoi scatti ti suscitano una forte emozione ma, chissà , se riuscirà a catturare anche tutti i momenti emozionanti del tuo matrimonio e soprattutto, chissà quante foto riuscirà a darti!

Tu che sei una patita di foto ne vorresti tantissime da poter vedere e custodire!

Immagini avere poi un album con pochissime foto?! Tipo che il fotografo che quel giorno scatta in continuazione per l’intera giornata e poi, effettivamente di buone ce ne sono soltanto 800 di cui molte nemmeno di tuo gradimento?! 😱

Inoltre, quante volte ti sei chiesta come verrai nelle foto?! Già immagino la tua preoccupazione nel ricevere l’album del matrimonio e di scoprire di non piacerti in alcuna foto! 😫

Sai che trauma?!

C’è però un modo per ovviare a tutto questo e fare in modo che tu scelga il fotografo giusto!

Quando mi interfaccio con le spose che, spesso, sono ancora in cerca di fornitori e vogliono quindi dei consigli, la maggior parte di loro mi fa presente che, la loro scelta più difficile spesso ricade proprio sul fotografo!

Pensa che avevo una sposa, Laura, la cui preoccupazione più grande era quella di avere tantissime foto: foto belle emozionanti, dal mood vintage, delle foto quindi che rispecchiassero il suo stile tra l’altro non proprio semplice: un misto tra vintage, romantico ed anche molto eccentrico.

Se Laura avrà modo di leggere questo post e magari commentare, potrà dirti lei stessa quanti fotografi ha contattato… Infiniti! E’ stata una ricerca estenuante!

Pensa che, quando mi ha chiesto di darle un consiglio, aveva quasi contattato tutti i fotografi senza trovare quello giusto per lei!

Ha mandato in panico anche me che non sapevo cosa poterle effettivamente consigliare!

Ciò che ho voluto fare allora, prima di consigliarle qualche mio amico professionista. Ciò che devi ricordare, infatti, è che il fotografo, prima di tutto, è un artista e un artigiano e proprio come questi, anche ogni fotografo ha il suo stile.

Ciò che infatti dissi a Laura è che doveva capire prima quale fosse lo stile fotografico che più la rispecchiava.

Devi sapere infatti, che esistono 3 diversi “Stili” fotografici come:

  • Fotografo Tradizionale: Coglie nelle sue foto tutti i momenti salienti: l’arrivo degli sposi in chiesa, in location, le foto con i parenti e i saluti finali. Il 90% delle foto sono statiche, scattate secondo delle pose prestabilite o da lui consigliate.
  • Fotografo Reportage: E’ l’artista dello scatto spontaneo: coglierà gli sposi senza che si mettano in posa. LE sue sono spontanee infatti cattura un’espressione, una smorfia, una caratteristica, un attimo. E’ il fotografo che vi segue dalla preparazione a casa, seguendovi in tutti i momenti del vostro matrimonio fino all’ultimo invitato che va via.
  • Fotografo creativo: Un artista a tutto tondo che vi garantirà foro inaspettate, giochi di luce e un album fotografico tutt’altro che tradizionale. Quasi fuori dagli schemi!

Una volta che hai scelto il tipo di fotografia che pensi sia adatto al tuo matrimonio, puoi andare alla ricerca di un vero professionista! Voglio darti 3 consigli riguardo la scelta del fotografo:

  • Scegli un fotografo specializzato nei matrimoni. Come ogni campo professionale, anche la fotografia ha le sue specializzazioni. Ad esempio, se segui un fotografo di moda il cui stile ti piace particolarmente, tanto da indurti a pensare di contattarlo per il tuo matrimonio, DESISTI: Non è detto che un bravissiomo fotografo di moda che, magari, nei suoi scatti prevede soggetti fermi e luce calcolata, lo sia altrettanto per il reportage fotografico di un matrimonio dove la capacità di adattamento deve essere altissima.

 

  • Scegli un fotografo per matrimoni che ti dia delle garanzie e che ti tuteli. Anche i fotografi sono esseri umani e ( anche se non lo auguriamo) potrebbe capitare che il giorno del tuo matrimonio possano ammalarsi o avere dei seri contrattempi. Se questo dovesse accadere, è bene che il fotografo che hai scelto, possa garantirti un degno sostituto, bravo quanto lui ma soprattutto che abbia il suo stesso stile. Il top sarebbe se tu avessi la possibilità anche di conoscere di persona, prima del tuo matrimonio, il sostituto, in modo da poter instaurare con lui quel feeling necessario per far in modo che le foto siano perfette.

 

  • Abbi un colloquio di persona e instaura un feeling: Non scegliere un professionista solo tramite un mezzo social, prendi appuntamento per conoscerlo di persona: devi creare una connessione con il fotografo che sceglierai, poiché ti sarà accanto in ogni momento e devi sentirti a tuo agio, devi conoscere il suo modo di lavorare, per capire se realmente è quello che fa per te. Anche perché, non devi solo apprezzare il suo lavoro, ma anche creare un feeling speciale con il fotografo che sceglierai.

 

Infine, se come Laura, sei una di quelle spose anche un po’ insicura di te stessa, del tuo corpo e della tua immagine, i miei consigli per essere perfetta in foto sono:

  • Quando sei davanti alla macchina fotografia, pensa dentro di te: “Sono Bella”; “Sono Felice” ; “Sono Disinvolta”. So che starai pensando che è una cosa stupida da fare ma credimi, la macchina fotografica coglie ogni tuo pensiero che inevitabilmente si mostra sul tuo viso. Quindi, pensa positivo per essere positiva 🙂 Preparati le domande con dubbi e suggerimenti: quando sceglierai il fotografo, non dovrai avere dubbi.
  • Studia il tuo corpo e il tuo viso allo specchio. Tutti noi abbiamo delle angolazioni, delle pose che ci valorizzano (Lo sai che le star hanno una propria coach che le aiuta in questo?! Mica fanno la prima posa che gli capita sul red carpet!). Capisci anche tu quali siano le posizioni e le pose in cui ti vedi più snella e slanciata. Ad esempio, se hai un po’ il naso prorompente, è chiaro che non devi posare di profilo, oppure, se hai un punto vita sottile come circonferenza ma risulti più grossa se posi frontalmente, allora l’ideale è quella di ruotare il busto di 3/4.
  • Prendi confidenza con l’obiettivo. Inizia a scattarti più foto, ad assumere diverse pose e se non ti va di farlo con il tuo cellulare, chiedi a quel tuo amico fotografo e inizia a fare delle prove e a sentirti a tuo agio davanti ad un obiettivo. Il punto vincente è proprio quello: Essere a proprio agio!

 

Spero che questi consigli ti siano stati d’aiuto! Ma se hai altro da suggerire, sarò super contento di leggere il tuo consiglio nei commenti!

Intanto lasciami un saluto qui in basso!

Ciaoooo 🙂

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *