[NOCOPY]- NON SO DA DOVE INIZIARE: NON RIESCO AD IMMAGINARE LO STILE E L’ALLESTIMENTO DEL MIO MATRIMONIO

Per il tuo matrimonio desideri un allestimento elegante, unico ed esclusivo, ma non sai da dove iniziare?

Leggi il post e scopri, in pochi minuti, come ottenere l’allestimento del matrimonio di cui andarne per sempre fiera!

Da circa un ventennio ad oggi il business del matrimonio è cresciuto notevolmente, tanto da diventare il mercato più florido qui in Italia.

Nonostante secondo i dati Istat i matrimoni siano diminuiti, quelli che ogni anno vengono celebrati, producono però il doppio del commercio.

Ma è sicuro che il commercio che produce questo settore ed i soldi, che gli sposi (in questo caso dei veri e propri investitori) sborsano, siano ben investiti?

Secondo gli elaborati dell’Adnkronos (l’agenzia di stampa multicanale di informazione e comunicazione italiana) circa il 57,3% delle coppie di sposi, (che spesso si affidano a terzi per le “decorazioni” del loro grande giorno) restano deluse dal tipo di allestimento realizzato per il giorno del loro matrimonio.

Il 57,3% delle volte, quindi, le aspettative degli sposi non rispecchiano la realtà!

Nonostante il calo di matrimoni, negli ultimi 10 anni, sono migliaia le aziende e le piccole attività che sono nate e cresciute attorno questo nuovo mercato, ancora in fase di sviluppo e approvazione, che ruota attorno al concetto del professionista”. (Anche la mia azienda Wedding Solution è nata nel 2009)

Essendo un mercato relativamente giovane è, questo, anche un settore in cui c’è tantissima confusione. Una confusione che non riguarda soltanto le figure professionali…perché PURTROPPO ormai tutti fanno tutto (non conoscendo le reali mansioni e servizi della propria professione arrecando, quindi, seri danni per i VERI PROFESSIONISTI), ma riguardante anche i tecnicismi del settore.

Ciò è dovuto alla non professionalità, inesperienza (e anche… lasciami passare il termine, incapacità) di tanti/e operatori/trici del settore.

È per questo che, BEN IL 57,3% DELLE COPPIE (UN NUMERO ALTISSIMO), è insoddisfatta dei soldi spesi per il proprio matrimonio.

Questo perché, il più delle volte, le persone che si cimentano in questo settore non hanno alcun tipo di preparazione tecnica. Sono persone che magari si sono sposate e avendo organizzato (direi anche 10 anni fa) “in modo carino” (per l’epoca) il loro matrimonio e vedendo che qualche professionista conosciuta mediaticamente guadagna un po’ di soldini, inizia a cimentarsi anche lei/lui in questo settore sperando di fare carriera. Altre volte, invece, sono delle persone che seguono un corso di 3 giorni pensando di uscirne wedding and event planner quando quest’ultimo è un lavoro difficilissimo per il quale c’è bisogno di tanta preparazione. Altre volta ancora, invece, sono stesso le location che, avendo a disposizione un deposito pieno di materiale comprato da ikea, decide di “fare gli allestimenti” del matrimonio.

Magari fosse così semplice.

È pur vero che se l’impreparazione fosse solo delle “non professioniste” o delle nuove/giovani leve, sarebbe anche giustificata ma, purtroppo, mi capita spesso di interagire con professioniste con oltre un decennio di “esperienza” alle spalle nel settore e di constatare la loro impreparazione. Lì è ancora più grave.

È per questo che sei preoccupata, ed è per questo che spesso, rivolgendosi a tanti operatori del settore, si ritorna a casa con le idee più confuse di cosa sia giusto o meno per il tuo matrimonio!

Ma stai tranquilla…non sei la sola!

Voglio parlarti di un argomento su cui c’è tantissima confusione, talmente tanta che spesso queste parole vengono utilizzate a sproposito e fomentano ancora più confusione. Parliamo della differenza tra: Stile; mood; trend e tema.

Sempre più spesso, durante i preparativi di nozze, si leggono e sentono pronunciare da amiche, dal web, da conoscenti e addetti ai lavori le parole: Stile, Mood, Trend e Tema. Il più delle volte si pensa siano dei sinonimi e non si conosce la loro sottile differenza ma naturalmente, non è così.

Per definizione da vocabolario:

“Lo STILE è Il complesso delle scelte e dei mezzi espressivi che costituiscono l’impronta peculiare di una scuola, di una tradizione letteraria, musicale o artistica, e della personalità. In sintesi è la caratteristica personale”.  Possiamo affermare che “il bello di un allestimento azzeccato è quando gli ospiti riconoscono lo stile personale degli sposi (cit.)”.  Volendo fare degli esempi: il Classico, il Moderno, il Metropolitano, il Vintage, lo Shabby, il Country, il Provenzale, il Rustico, il Bohémien, il Glamour, l’Eco-Friendly ecc. Sono tutti “Stili”!

“Il MOODletteralmente tradotto, è uno stato d’animo, disposizione o umore”. Più attinente al nostro argomento, “è l’Atmosfera o Clima che si riesce a creare e quindi a trasmettere”. Anche in questo caso qualche esempio aiuta, come: il Romantico, Sobrio, Formale, Informale, Lussuoso, Sofisticato, Elegante, Retrò ecc.

In questo caso è fondamentale lo studio degli elementi e dei colori da impiegare. Proviamo ad unire le due definizioni: Un matrimonio dallo stile Shabby è romantico ed informale allo stesso tempo. Un matrimonio Glamour può essere anche sofisticato, elegante e lussuoso. In sintesi, lo STILE da seguire è UNO e caratterizza gli sposi, il MOOD è invece l’insieme di emozioni e sensazioni, creati dagli elementi, atti a dar vita all’atmosfera che gli invitati vivranno il giorno delle nozze.

ATTENZIONE perché non tutti gli STILI si possono accostare ad ogni MOOD! Un matrimonio Country non è di certo formale o sofisticato! La parola d’ordine è COERENZA.

STILE e MOOD sono strettamente correlati tra di loro e presenti sotto forma di dettagli, colori, decori, fiori e elementi, devono essere percepiti, respirati e visti, tutta l’ambientazione e l’atmosfera deve rievocare ciò che gli sposi vogliono esprimere ed è tutto l’insieme che rende un evento “perfetto e ben studiato”, l’importante è che non sia mai eccessivo, ostentato o peggio ripetitivo e monotono!

TREND significa letteralmente tendenza. Inizialmente utilizzata in ambito economico e poi esteso ad ogni settore, soprattutto nel campo della moda. Andamento complessivo di un fenomeno, entro un certo periodo di tempo.”

Trends ad esempio sono tutte le nuove tendenze del settore come: il nuovo stile nordico-geometrico, il colore pantone dell’anno etc…

“Il TEMA è la Materia, l’argomento, il soggetto di un ragionamento, il motivo ispiratore di un’opera d’arte, di un singolo autore, di una corrente artistica, è l’argomento di un discorso o di uno scritto”. Per spiegarlo meglio facciamo degli esempi più concreti a riguardo: l’amatissimo (e ormai super scontato) tema mare, perfetto per una location in spiaggia o per località marine, oppure lasciarsi ispirare dal cioccolato, dal caffè, dal the, dal vino o da un colore di tendenza ecc. questi i temi generici. Altrimenti si può optare per un tema più specifico ad esempio dal cinema all’arte, dalle pietre preziose ai fiori, oppure scegliere un tema legato al luogo in cui si vive o che rievoca un ricordo legato alla coppia, o dalla stagionalità, o da un frutto ed ancora dagli interessi personali alle passioni. Sono tantissimi gli elementi o gli oggetti che possono ispirare il TEMA, insomma la fantasia non ha limiti!

Per concludere, lo Shabby e il Vintage NON sono un TEMA ma uno STILE!

Ma è importante che tu sappia che per organizzare un matrimonio NON necessariamente deve esserci un tema! Eh già…per renderlo unico basta che si scelga uno stile, lo stile che rispecchia gli sposi, ed il mood che deve caratterizzarlo.

Ora fatta questa spiegazione e premessa tecnica, capirai che già gran parte di ciò che leggi su internet o che senti da operatori del settore (NON PROFESSIONISTI) è completamente sbagliata e questo non può far altro che confonderti più di quanto tu non lo sia già!

 Ma comunque voglio tranquillizzarti, è normale essere preoccupata, d’altronde l’allestimento è tra gli aspetti più importanti del matrimonio!

La capisco perfettamente la tua ansia.

Probabilmente tutte le tue amiche si saranno già sposate e avranno realizzato, per il loro matrimonio, degli allestimenti spettacolari, contattando i più grandi allestitori e designer al mondo.

Parlando con loro ti sembra tutto così facile e semplice…loro avevano già le idee chiare su cosa desideravano e tu, invece, sei completamente priva di immaginazione. Non hai la minima idea di cosa potrebbe piacerti o no.

Un giorno ti piace l’allestimento in stile Vintage dal mood romantico, un altro quello Classico e non sai proprio cosa scegliere…

Hai una gran paura di fare la scelta sbagliata e di entrare in location e vedere che niente è come immaginavi che niente segue il tuo gusto!

Ci pensi? Ci pensi che il giorno più bello della tua vita potrebbe essere rovinato dall’allestimento e che le tue amiche e i familiari possano criticare tutte le tue scelte definendole kitch o che rispecchino poco la tua personalità e non sposino per niente lo stile della location!?

Non oso immaginare…che disastro e soprattutto che dispiacere dopo tutti quei soldi spesi!

Immagina invece se tutto andasse anche meglio di quanto tu avevi sognato! Se entrando in location restassi particolarmente colpita ed emozionata dall’intero allestimento e dall’atmosfera che si è creata!

Non è un’utopia, puoi davvero meravigliarti ed emozionarti vedendo l’allestimento del tuo matrimonio.

Luana, una mia sposa dello scorso luglio, aveva la tua stessa ed identica paura.

Luana è un chirurgo che per il suo matrimonio, avendo già scelto location (una magnifica villa di proprietà a Positano) e tutti dei piccoli dettagli del matrimonio come la scelta dell’abito, aveva bisogno di allestire tutti gli spazi.

Prima di incontrarci nella mia Factory 2.0, Luana aveva già consultato tantissimi allestitori e noleggiatori di allestimenti tornando dai suoi incontri, ogni volta, sempre più avvilita e confusa!

È normale, non facevano altro che proporle delle semplici attrezzature, allestimenti e scenografie che, non solo propongono UGUALE E INDENTICA ad ogni loro cliente, ma che magari hanno anche in magazzino da tantissimo tempo e che quindi sarà anche usurata o, nel migliore dei casi, non hanno disponibile a magazzino e devono necessariamente “prendere da terzi”.

Luana era praticamente disperata e i suoi impegni di lavoro certo non l’aiutavano. Non poteva certo fare tutto da sola!

Per fortuna Luana ed io ci incontrammo prima che le venisse una crisi di panico e risolse il suo problema.

Scopri come!

Grazie al mio metodo “NO COPY!” basato sullo studio della sua personalità della sposa tramite anche l’utilizzo di un test realizzato con psicologi per l’individuazione scientifica dello stile, suggerì a Luana lo stile e l’allestimento adatto al suo matrimonio.

Inutile dire che Luana ne fu entusiasta e i mesi di progettazione ed organizzazione trascorsero per lei serenamente, anche perché rassicurata dal fatto che:

40 GIORNI PRIMA DEL MATRIMONIO, (per lei come per tutte le mie spose) realizzo nel Wedding Lab della mia Factory, un mini allestimento dell’intero matrimonio.

In questo modo, Luana ebbe modo non solo di vedere e toccare con mano l’allestimento del suo matrimonio, ma anche di essere sicura di non avere assolutamente sorprese!

Tutto fu un grande successo!

È così che vuoi sentirti anche tu? Vorresti liberarti anche tu del peso e dell’ansia di dover PENSARE, REALIZZARE E POI CORDINARE l’intero allestimento del tuo matrimonio, senza stress?

Io sono qui per questo! Ma non ti darò la pillola magica, non ti dirò che sarà tutto semplice e veloce…insieme al mio team di esperti ti seguirò passo dopo passo, scandendoti degli incontri precisi e valutando insieme tutti i piccoli dettagli!

Ora hai due possibilità davanti a te:

1) Seguire i miei consigli e sperare di trovare un allestitore o noleggiatore giusto per te che ti indichi il tuo stile e ti suggerisca un allestimento perfetto per te, la tua personalità e naturalmente la location scelta.

2) O scegliere di prendere un appuntamento in Factory da me e RISOLVERE IL PROBLEMA facendo una consulenza con me ed il mio team!

Sta a te la scelta! Più di suggerirti LA SOLUZIONE AL TUO PROBLEMA e darti dei CONSIGLI tecnici che dovrai ASSOLUTAMENTE SEGUIRE se vorrai capire da dove partire per realizzare il tuo allestimento, non posso fare.

Ma posso aspettarti con piacere alla mia Factory!

Prendi subito un appuntamento chiamando al numero: 0810584802.

Il matrimonio si avvicina…non correre il rischio di fare un errore, corri alla mia Factory!

Spero che il post ti sia piaciuto e che l’abbia trovato interessante! Se hai domande da farmi, non esitare a scrivermi un commento qui in basso…sarò felice di risponderti personalmente!

Ciaoooo 🤗

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *