[NOCOPY]- E SE NON RIUSCISSI A FARE TUTTO? 😱

Mia cara sposa,

Sei preoccupata perché hai paura di non riuscire a stare dietro

a tutti gli impegni che l’organizzazione del tuo matrimonio richiede?

Scopri come riuscire a fare tutto senza stressarti!


Cara sposa, che l’organizzazione del proprio matrimonio sia, in alcuni casi e situazioni, un vero e proprio stress è risaputo.

Tante sono le cose a cui bisogna pensare: il vestito da provare, gli allestimenti da confermare, le partecipazioni da inviare, la lista degli invitati da stilare etc… e, come se non bastasse, tutto questo deve essere incastrato tra mille impegni lavorativi.

Che avvilimento! 😪

È normale che con tutte queste cose da fare e a cui pensare non bastano 24h e più si avvicina il giorno del matrimonio, più la preoccupazione sale: “Riuscirò a fare tutto?”😫

Questa è la domanda che la maggior parte delle spose si pone preoccupata.

Io la capisco questa preoccupazione. Insomma non è bello sussultare d’improvviso mentre stai facendo la prova trucco perché ti sei appena ricordata che dovevi assegnare le letture e ora non sai quando farlo. 😱

I mesi di preparazione al matrimonio sono pieni di emozioni e di nuove esperienze che meritano assolutamente di essere vissute con serenità non certo con ansie e preoccupazioni ricorrenti.

Ma allora come fare?

Sai, quando si ha la sensazione che le cose inizino a sfuggire di mano, lo stress potrebbe trasformarsi in angoscia e ciò non va assolutamente bene perché potrebbe compromettere il tuo benessere e naturalmente, quello della coppia.

Questo tipo di stress- preoccupazione l’ho vissuto proprio sulla mia pelle. L’organizzazione del mio matrimonio, inizialmente, non è stato per niente semplice. Pensa che avevo l’azienda da portare avanti, il lavoro che aumentava e sentivo addosso la pressione dei miei familiari e amici che sapevano questo fosse il mio lavoro e anche gli occhi giudicanti di chi quel giorno avrebbe guardato con occhio critico ogni particolare.

Ero talmente pieno di cose a cui dar conto, pensare, analizzare e progettare che mettere tutte queste cose insieme, incastrarle era diventato un vero stress.

Avevo paura di dimenticare qualcosa di importante, qualcosa che avrebbe potuto mandare a rotoli il giorno più bello della mia vita.

Ricordo un mese in particolare che, qualsiasi cosa facessi, mi preoccupavo di tutto quello che c’era ancora da fare e da organizzare.

Questa cosa mi stava facendo impazzire!

Sono riuscito a risolvere questa situazione così:

  • PENSARE POSITIVO: Impara a cancellare i pensieri nefasti come “Non ci riuscirò”; “Qualcosa andrà storto” sono pensieri che non faranno altro che aumentare l’ansia e farti sentire ancora peggio. Non appena iniziano a comparire nella tua mente, fermali pronunciando STOP ad alta voce: sarà più efficace. Una volta che li avrai controllati, cerca di mutarli in positivo con frasi tipo “Ci riuscirò!”
  • STACCA LA SPINA: Se non cerchi di staccare un po’, il livello di ansia continuerà ad aumentare, togliendoti la concentrazione e facendoti sentire solo molto stanca.
  • CHIEDERE UNA MANO: È normale voler gestire ogni aspetto e ogni dettaglio di modo che vada tutto bene, ma ci sono momenti in cui bisogna prendere in considerazione che non si è dei supereroi con poteri illimitati. Chiedere aiuto al partner, alla famiglia, agli amici aiuta a risparmiare un po’ di stress e fatica.
  • STILANDO UN PLANNING: Avere un diario di nozze e un planning con obiettivi settimanali, ti aiuta a gestire meglio il tempo e avere un quadro di cosa fare giorno per giorno.

Inoltre, ti consiglio di acquistare un diario di nozze che ti mostra cosa fare mese per mese e ti aiuta ad avere tutto sotto controllo oltre a non farti ritardare spedizioni. Ad esempio:

  1. 1 Anno prima del matrimonio: Scegliere la data del matrimonio; Prenotare la chiesa e la location;
  2. 10 Mesi prima del matrimonio: Inviare i Save The Date
  3. 8 Mesi prima: Stabilire il budget; Stabilire la lista degli invitati;

E così via….

Sai, a me, avere tutto sotto controllo e scritto su di un planning con degli obiettivi giornalieri stabiliti, mi ha aiutato ad essere più tranquillo e a rendermi conto di avere tempo a sufficienza per fare tutto, se gestito bene.

E tu? Anche tu sei preoccupata di non riuscire a fare tutto e di dimenticare qualcosa di fondamentale?

Segui anche tu questi consigli e fammi sapere se ti sono d’aiuto!

 

Intanto ne approfitto per chiederti se ti sia piaciuto l’articolo e se vuoi saperne di più sul diario di nozze e sugli step da seguire. Ti farebbe piacere se ne parlassi in un articolo?

 

Aspetto un tuo commento!

Ciaooo

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *