[NOCOPY!]- E SE NON MI PIACESSE IL SUO LOOK ALL’ALTARE?

Hey tu, mia cara sposa insicura, oggi voglio parlare proprio a te.

 

“E se, vedendolo all’altare, non mi piacesse il suo look ?”

Il 90% delle spose si pone questa domanda con la stessa frequenza in cui si domanda se piacerà, quel giorno, al suo futuro marito.

Solo il 10% di loro ammette di avere questa preoccupazione.

Se anche tu, ti sei posta almeno una volta questa domanda, devi leggere questo post.

Ti svelo la mia soluzione semplice e veloce.


Ci siamo, hai indossato il vestito dei tuoi sogni, migliaia di fiori invadono la tua casa e i tuoi genitori, emozionati, ti ammirano mentre volteggi nel tuo bellissimo abito bianco in pizzo e organza.

Il giorno che tanto hai sognato è arrivato: stai per sposarti.

Tutto sta andando per il meglio: il look era come lo immaginavi e desideravi, il vestito è quello dei tuoi sogni e il bouquet  bellissimo nei suoi toni pastello. Eppure, mentre sei in macchina quasi ad un passo dalla chiesa, ecco che ritorna in mente quella FASTIDIOSA PREOCCUPAZIONE: “E SE IL SUO LOOK NON MI PIACESSE?”.

Questa domanda che per mesi, prima del matrimonio, ti ha tormentata e che adesso sembrava svanita, è tutto a un tratto ricomparsa.

Cerchi di cacciarla via dalla mente, provi ad immaginare il tuo lui bello ed elegante come lo hai sempre visto, sognato e immaginato. Il cuore inizia a batterti forte ma non sai se per l’ansia o l’emozione.

In quel momento vorresti qualcuno che fosse vicino a te e che ti dicesse che va tutto bene, che siete una coppia bellissima e che, questo giorno, siete entrambi un tripudio di eleganza. Ma nessuno è lì a farlo perché nessuno riesce a comprendere questa tua ansia. MA IO SI! 

IO TI CAPISCO: ho già vissuto, sostenuto e affiancato spose con questa stessa tua preoccupazione.

Cara mia sposa, proprio perché capisco questa tua preoccupazione, voglio farti una confessione: HO LA SOLUZIONE CHE FA PER TE.

Ho trovato la soluzione giusta aiutando proprio una mia sposa.

Anche lei, come te, era preoccupata che il suo lui potesse non piacerle all’altare.

Mi raccontava che amava il suo stile elegante ma alla moda e che le piaceva andare a fare shopping insieme perché dava sempre degli ottimi consigli eppure, aveva paura che per il grande giorno il suo lui avrebbe fatto una scelta sbagliata, magari condizionata da qualche parente o amico poco “stiloso” o che, per stupirla, avrebbe scelto un completo troppo elaborato che non avrebbe rispecchiato né il suo look né i gusti di lei.

Era una sposa molto sicura delle proprie scelte: mai nell’arco della progettazione del matrimonio, ha avuto ripensamenti sulle proprie scelte o i dettagli pianificati.  Questa era la sua unica ansia. Un’ansia che la tormentava anche a causa di amiche e familiari che non la comprendevano, non facevano propria questa preoccupazione, prendendola spesso in giro.

Un giorno, in seguito ad un incontro, mi resi conto che stava per scoppiare. Fu lì che decisi di intervenire e trovai la mia soluzione creativa.

SOLUZIONE: FECI SEGUIRE ENTRAMBI DA UN LOOK MAKER 

Capii che la scelta migliore da fare era far seguire i miei due sposi alla moda da un Look Maker di mia conoscenza in modo che potesse aiutarli nella scelta dell’abito perfetto.

Inutile dire che quel giorno erano entrambi stupendi. Lei lo visse con gioia e serenità.

D’allora il mio METODO NOCOPY, prevede un’incontro con la sposa e il suo amato, con un look maker del mio team, che gli consiglierà non solo il tipo di abito, il colore ed il modello che più si adatta alla loro fisicità esaltandone i punti di forza ma, che sappia soprattutto consigliare tutto questo in base alla personalità degli sposi e in base allo stile del matrimonio.

Le mie SPOSE sono tutte NOCOPY perché UNICHE.

Cosa ne pensi di questa mia soluzione? Vuoi conoscere cos’altro prevede il mio metodo? allora aspetto un tuo commento qui in basso. 😛

Mi raccomando, li aspetto!

Ciaoooo 🙂

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *