LE VARIE FIGURE PROFESSIONALI DEL SETTORE WEDDING AND EVENTS – ANDREA RICCIO: I SEGRETI DEL COSTRUTTORE DI SCENOGRAFIE PER EVENTI- PT2

Negli anni sono migliaia le aziende e le piccole attività che sono nate e cresciute attorno al settore dei matrimoni e degli eventi,  un settore ancora in fase di sviluppo e approvazione, che ruota attorno al concetto del “professionista”.

Ecco, tocchiamo un argomento importante ma dolente, come si riconosce un professionista?!

Inoltre, è questo anche un settore in cui c’è tantissima confusione. Una confusione che non riguarda soltanto le figure professionali…perché PURTROPPO ormai TUTTI FANNO TUTTO (non conoscendo le reali mansioni e servizi della propria professione arrecando, quindi, SERI DANNI per i VERI PROFESSIONISTI E PER GLI SPOSI), ma riguardante anche i tecnicismi del settore.

In questo articolo voglio portarti a conoscenza delle varie figure professionali per farti comprendere il reale ruolo e compito di ognuna di loro e, soprattutto, aiutarti nella ricerca del professionista adatto alle tue esigenze.

Leggi il post!

Da circa un ventennio ad oggi, il business del matrimonio è cresciuto notevolmente, tanto da diventare il mercato più florido qui in Italia.

Nonostante secondo i dati Istat i matrimoni siano diminuiti, quelli che ogni anno vengono celebrati, generano però il doppio del commercio, del guadagno e anche del turismo.

Sempre di più, infatti, sono gli stranieri che scelgono i suggestivi borghi e gli scorci mozzafiato del nostro territorio per pronunciare il loro fatidico “Sì, lo voglio”.

Negli anni sono migliaia le aziende e le piccole attività che sono nate e cresciute attorno questo nuovo mercato, ancora in fase di sviluppo e approvazione, che ruota attorno al concetto del “professionista”.

Ecco, tocchiamo un argomento importante ma dolente, come si riconosce un professionista?!

Secondo definizione: Il professionista è la persona che, relativamente all’attività svolta, da essa trae guadagno.

Una definizione di per sé alquanto generica che, infatti, ha indotto molte persone a ritenersi “professionisti” anche se non lo sono, o almeno non ancora!

Professionisti si diventa con il tempo, con l’esperienza e con una visione ampia e innovativa del futuro!

Ti dico cosa infatti, cosa fa secondo me di una persona un vero “professionista”: la visione imprenditoriale.

Spesso capita che molte persone che aprono un’attività nel mondo del wedding and events, non la vedono come un’attività imprenditoriale, non percepiscono sé stessi come degli imprenditori…l’unica cosa che desiderano fare ed avere è semplicemente un’indipendenza da un possibile marito o famiglia e avere un proprio stipendio per sentirsi realizzati.

Ma non deve essere così! Non è così!

Tutto ciò è strano perché, nonostante il mercato del matrimonio sia relativamente giovane, la mentalità di chi ci lavora è completamente sbagliata e basata su visioni superate!

Inoltre, è questo anche un settore in cui c’è tantissima confusione. Una confusione che non riguarda soltanto le figure professionali…perché PURTROPPO ormai TUTTI FANNO TUTTO (non conoscendo le reali mansioni e servizi della propria professione arrecando, quindi, SERI DANNI per i VERI PROFESSIONISTI E PER GLI SPOSI), ma riguardante anche i tecnicismi del settore.

Ciò è dovuto alla non professionalità, inesperienza (e anche… lasciami passare il termine, incapacità) di tanti/e operatori/trici del settore.

È per questo che, BEN IL 57,3% DELLE COPPIE (UN NUMERO ALTISSIMO), è insoddisfatta dei soldi spesi per il proprio matrimonio.

Questo perché, il più delle volte, le persone che si cimentano in questo settore non hanno alcun tipo di preparazione tecnica. Sono persone che magari si sono sposate e avendo organizzato (direi anche 10 anni fa) “in modo carino” (per l’epoca) il loro matrimonio e vedendo che qualche professionista conosciuta mediaticamente guadagna un po’ di soldini, inizia a cimentarsi anche lei/lui in questo settore sperando di fare carriera. Altre volte, invece, sono delle persone che seguono un corso di 3 giorni pensando di uscirne wedding and event planner quando quest’ultimo è un lavoro difficilissimo per il quale c’è bisogno di tanta preparazione. Altre volta ancora, invece, sono stesso le location che, avendo a disposizione un deposito pieno di materiale comprato da ikea, decidono di “fare gli allestimenti” del matrimonio.
Magari fosse così semplice.

Per non parlare poi di tutte quelle donne e ragazzine annoiate che dall’oggi al domani si improvvisano Wedding Planner o Event Designer solo per ammazzare il tempo o per raccattare qualche spicciolo dalla prima coppia di sposini ignara di essere capitata nelle mani di gente che ridicolizza e minimizza la sacralità di un giorno così importante e infanga il lavoro e la professionalità di chi invece opera in questo settore con competenza e preparazione.

È pur vero che se l’impreparazione fosse solo delle “non professioniste” o delle nuove/giovani leve, sarebbe anche giustificata ma, purtroppo, mi capita spesso di interagire con professioniste con oltre un decennio di “esperienza” alle spalle nel settore e di constatare la loro impreparazione. Lì è ancora più grave.

Il problema è che questo settore non ha un vero e proprio albo di professionisti e, giorno dopo giorno, escono fuori sempre più “Floral Design”, “Wedding Planner, Destination Wedding Planner, Wedding and Event Design etc… senza neanche sapere la reale differenza tra una figura professionale e l’altra.

Ma in Italia ormai lo sappiamo come vanno le cose, questo mercato è diventato una calamita che attrae nella maggior parte dei casi furbacchioni, finti e sedicenti esperti.

Tutte figure specialiste nello svuotare il portafoglio degli aspiranti sposi, senza alcun rispetto del loro sogno d’amore, del loro giorno di Nozze e soprattutto delle loro reali esigenze.

Nel settore ormai c’è talmente tanta confusione e disinvoltura con le definizioni che è difficile identificare i professionisti dagli aspiranti tali.

In questo articolo, infatti, voglio portarti a conoscenza delle varie figure professionali per farti comprendere il reale ruolo e compito di ognuna di loro e, soprattutto, aiutarti nella ricerca del professionista adatto alle tue esigenze.

Ma come si individua un VERO PROFESSIONISTA?

  1. Prima di tutto, da come si approccia al cliente nella fase conoscitiva.
  2. Dal curriculum vitae, che attesta l’effettiva esperienza.
  3. Dai fornitori che ti propone.
  4. Dalle recensioni dei clienti.
  5. Dal portfolio lavori
  6. Dai feedbacks, da cui si può capire molto su come lavora e come si relaziona con i clienti.
  7. Se lavora per obbiettivi: un dato utile a rivelare se è organizzato davvero e se sa tradurre in fatti quelle che sono le esigenze e richieste degli sposi.
  8. Se lavora con passione
  9. Se svolge solo ed esclusivamente la sua professione, senza improvvisarsi Albergatore e allo stesso tempo, wedding planner o fiorista!

Come ti dicevo, infatti, capita spesso che la maggior parte delle persone che si cimentano in questo settore vogliano fare tutto! Ci sono wedding planner che si mettono a fare composizioni di fiori, floral design che si improvvisano progettisti, e cake designer che si cimentano in organizzazioni da party planner. Questo capita quando c’è una sovrapposizione di professione e presenza di non professionalità.

Ma quali sono allora le figure professionali di questo settore e qual è il loro reale compito?

Scoprilo continuando a leggere il post!

Avrai sicuramente sentito parlare di Wedding Planner, che è quella figura professionale che ha il compito di gestire tutte le incombenze pratiche della coppia di sposi e di gestire, comunicare, coordinare ed interfacciarsi con tutte le altri parti operanti nel progetto del matrimonio. E’ anche colei che, spesso, gestisce il budget degli sposi studiando per loro e a secondo delle loro esigenze, tutto il progetto del matrimonio.

Il Floral Design è colui/colei che si occupa esclusivamente della progettazione e realizzazione dell’allestimento floreale dell’intero matrimonio. Può operare con ed in assenza della wedding planner.

L’allestitore, invece, è colui che si occupa esclusivamente  dell’allestimento del matrimonio. Anch’egli, può operare con ed in assenza di una wedding planner. Non può, invece, far a meno del floral design, figura essenziale per la realizzazione di un allestimento per il matrimonio.

Destination Wedding Planner: E’ quella figura professionale che si occupa di organizzare i “matrimoni di destinazione” ovvero matrimoni per stranieri. Svolge tutti i compiti di un/una wedding planner.

Wedding Designer: Si occupa di realizzare esclusivamente il progetto di design del matrimonio.

Wedding Stationer: E’ quella figura professionale che si occupa di realizzare l’intero coordinato grafico e/o cartaceo dell’evento.

Wedding Coordinator: Ha il compito di coordinare fornitori e wedding staff durante le fasi di progettazione ed organizzazione del matrimonio.

Tali figure professionali sono tutte fondamentali e, devono tra loro cooperare e comunicare, affinché il progetto del matrimonio risulti perfetta. Ognuno, naturalmente, deve svolgere il proprio ruolo, senza intaccare il lavoro dell’altro. 

Naturalmente, queste sono solo UNA PARTE delle figure professionali di questo settore, tanto vasto quanto complesso.

C’è una nuova figura professionale, però, che fa da collante tra tutte queste e che potrebbe essere la soluzione giusta per la perfetta riuscita dell’allestimento tuo matrimonio.

L’allestimento di nozze, infatti, è un aspetto fondamente da curare per la perfetta riuscita del matrimonio!

Ogni singolo dettaglio e particolare del matrimonio, deve seguire lo stile dell’allestimento in modo tale da valorizzarlo e creare la giusta atmosfera. L’atmosfera nella quale vuoi far calare i tuoi invitati.

Tutto questo può farlo solo un operatore del settore professionista, non di certo un improvvisato! Scegliere lo stile del matrimonio non è cosa facile, per la quale serve appunto conoscenza approfondita del settore e professionalità.

Ma di cosa c’è bisogno per realizzare un allestimento per il matrimonio perfetto? Di creare una SCENOGRAFIA IN STILE PER IL MATRIMONIO CHE PARLI DEGLI SPOSI E RISPECCHI LA LORO PERSONALITA’e questo non può farlo un allestitore qualsiasi o un improvvisato del momento, no!

Io sono un architetto scenografo e SONO STATO COLUI IL QUALE HA TRASPORTATO QUESTA QUALIFICA E COMPETENZA NEL SETTORE DEI MATRIMONI, CREANDO UNA NUOVA FIGURA PROFESSIONALE: IL COSTRUTTORE DI SCENOGRAFIE PER EVENTI.  Mi occupo di realizzare esclusivamente l’allestimento del matrimonio, creando una vera e propria scenografia in stile. Svolgo questa professione da circa 10 anni. Sono l’unico in Italia ad avere la fortuna e l’onore di lavorare per e con i più grandi professionisti del settore a livello mondiale (clicca qui per saperne di più su di me) . Per questo, posso dirti con assoluta certezza e sincerità che, per realizzare un matrimonio che tutti ricorderanno, c’è bisogno di creare un allestimento unico ed originale, che non sia la copia di nessun matrimonio visto prima e che, per farlo, c’è bisogno di costruire una scenografia! Ma non tutti posso realizzare un allestimento di questo tipo; è necessario che tu ti rivolga ad un VERO PROFESSIONISTA DEL SETTORE!

Ma come fare?

Il percorso che personalmente faccio con le mie coppie di sposi per la progettazione di un allestimento e la creazione di una scenografia in stile è abbastanza lungo e richiede molteplici incontri e partecipazione da parte della coppia.
Non sono uno di quei professionisti che incontra la coppia di sposi una volta in ufficio e poi gli sviluppa un progetto secondo solo quelle che sono le sue idee o, ancora peggio, delle idee rubate a pinterest o a degli altri professionisti del settore.
La coppia io la devo seguire, la devo ascoltare, la devo conoscere a fondo, devo condividere ogni mia idea riguardo il progetto con loro perché non è solo il mio progetto, è IL LORO SOGNO e, pertanto, deve rispecchiare pienamente il loro stile e la loro personalità.

D’altronde, al nostro primo incontro, spiego alla sposa e alla coppia del mio metodo.

Sai perché lo sottopongo ai miei sposi? Sai perché seguo una strada probabilmente diversa dagli altri allestitori e dagli operatori de settore? Perché non mi piace e non voglio “copiare” le idee di un grande designer o “seguire” quelle che sono le tendenze, costringendo e convincendo i miei sposi a seguirle nonostante la loro idea di allestimento per il matrimonio fosse diversa. No! UN ALLESTIMENTO NON PUO’ ESSERE UNA FOTOCOPIA. Deve essere ogni volta nuovo, ogni volta originale, ogni volta INEDITO, ogni volta PERSONALIZZATO PER LA COPPIA!
Questo fa di un matrimonio, di un allestimento, perfetto ed è questo che ti aiuterà ad affrontare la progettazione ed organizzazione del tuo matrimonio senza stress e senza preoccupazione!

Inoltre, alla fine di tutti gli step che la coppia di sposi segue con me in questo percorso di design e progettazione che porterà alla realizzazione del loro sogno d’amore, gli riservo la chicca!
Infatti, oltre a vedere i bozzetti grafici e a mano dell’allestimento, nel Wedding Lab (il laboratorio creativo di 1000mq della mia azienda), con il mio team al femminile, realizzeremo per loro (come per tutte le nostre coppie di sposi) 50 GIORNI PRIMA DEL MATRIMONIO. un set con l’allestimento IN STILE del loro evento dal momento dell’aperitivo al taglio torta.
50 giorni prima del matrimonio, gli sposi avranno già modo di vedere e toccare con mano gli allestimento del loro matrimonio in modo da non avere sorprese durante il grande giorno!

Vuoi scoprire quali sono tutti gli step che una coppia di sposi che si affida a me, deve seguire in un anno affinché l’allestimento del matrimonio risulti perfetto e soprattutto che rispecchi il loro stile, senza però incombere in stress?

Allora clicca il pulsante qui sotto e richiedi una consulenza ed un appuntamento con me! 

Spero che tu abbia trovato questo articolo interessante!

Se hai dubbi, domande, o più semplicemente ti farebbe piacere condividere la tua esperienza/parere, lasciami un commento qui in basso! Sarò super felice di risponderti!
Ciaoooo

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *