IL METODO SEGRETO DEI COSTRUTTORI DI SCENOGRAFIE PER EVENTI, PER UN ALLESTIMENTO DEL MATRIMONIO INIMITABILE

L’organizzazione del matrimonio è, insieme al giorno del matrimonio stesso, uno dei momenti più belli che una coppia possa affrontare e vivere insieme!

Però, non sempre è così!

Questo capita perché, quando si affronta l’organizzazione e la pianificazione del matrimonio, si corre l’altissimo rischio di cadere vittime di inganni e trappole da parte dei non professionisti del settore!

Scopri qual è il metodo segreto dei COSTRUTTORI DI SCENOGRAFIE PER EVENTI per avere un allestimento del matrimonio perfetto e senza inganni!

Quando una coppia di sposi inizia l’iter organizzativo per le nozze è invasa da forti emozioni positive: felicità, trepidazione, euforia.

Sembra di vivere in una bolla d’oro di amore e felicità ed ogni scelta che ci si appresa a fare la si vive con serenità, allegria e spensieratezza.

E di questa aurea di serenità e felicità ne sono invasi anche tutte le persone che circondano la coppia di sposi e che li aiutano nelle scelte che richiede il percorso verso il loro sogno d’amore.

Ricordo ancora quando io e mia moglie decidemmo di giurarci amore eterno e di legarci in matrimonio, sprizzavamo gioia da tutti i pori!

L’organizzazione del matrimonio è, insieme al giorno del matrimonio stesso, uno dei momenti più belli che una coppia possa affrontare e vivere insieme! Per quanto mi riguarda, è sicuramente uno di quei momenti che non dimenticherò mai! E non perché il mio matrimonio l’abbia organizzato io, ovviamente! Piuttosto perché le emozioni che si vivono sono talmente forti e profonde che rimarranno indelebili, per sempre!

Attenzione però, non sempre è così!

Sono tantissime, infatti, le coppie di sposi che vivono e affrontano il periodo di organizzazione e progettazione del matrimonio con ansia e preoccupazione. Lo stress che deriva da tutti i dettagli che la coppia deve seguire da sola, la casa da ristrutturare ed arredare, ed il lavoro che non da tregua, scandisce i giorni e i momenti della coppia, sempre più nervosa e sovrappensiero da non riuscire, la maggior parte delle volte, a vivere più con serenità e felicità quei momenti che, invece, dovrebbero unire ancora di più gli sposi e lasciarli con dei bei ricordi!

Questo capita perché, quando si affronta l’organizzazione e la pianificazione del matrimonio, si corre l’altissimo rischio di cadere vittime di inganni e trappole da parte dei non professionisti del settore!

Io sono un architetto scenografo costruttore di scenografie per eventi e matrimoni. Svolgo questa professione da circa 10 anni, quando ho trasportato la mia competenza tecnica da architetto in questo settore dando vita ad una nuova figura professionale. Sono l’unico in Italia ad avere la fortuna e l’onore di lavorare per e con i più grandi professionisti del settore a livello mondiale (clicca qui per saperne di più su di me) . Per questo, posso dirti con assoluta certezza e sincerità che, per realizzare un matrimonio che tutti ricorderanno, c’è bisogno di creare un allestimento unico ed originale, che non sia la copia di nessun matrimonio visto prima e che, per farlo, c’è bisogno di costruire una scenografia! Ma non tutti posso realizzare un allestimento di questo tipo; è necessario che tu ti rivolga ad un VERO PROFESSIONISTA DEL SETTORE!

Sempre più operatori del settore, anche professionisti, per avere ispirazione per i propri eventi e matrimoni, piuttosto che sforzare la mente a creare loro stessi un mood, un progetto, prendendo di nuovo carta, matita e colori alla mano, tendono a consultare siti internet come Pinterest perché è più facile, veloce, diretto, immediato.

Spesso, mi sono ritrovato ad assistere a degli spiacevoli incontri allestitore – sposi in cui erano proprio loro, i “professionisti”, a consigliare agli sposi di consultare tale piattaforma per poi ritornare da loro con le idee più chiare!

Coooosa? Ma stiamo scherzando?

Ecco, è da queste persone che devi proteggere te e il tuo matrimonio!

Non ci guadagno nulla io a dirti questa cosa, ma tu potresti guadagnarci il matrimonio che hai sempre sognato e non una fallimentare (perché il 99% delle volte è così) riproduzione di un allestimento di matrimonio già visto!

E sai perché? Perché non è assolutamente così che dovrebbe lavorare un vero professionista!

Non fraintendermi, non reputo che se tu sia una futura sposa non debba consultare Pinterest anzi, io trovo giusto che una sposa si informi circa le novità e le tendenze del settore e che inizi a prendere un po’ spunto su come preferirebbe fosse l’allestimento del suo matrimonio. Il problema è un altro!

Il problema è che un operatore non può considerarsi creativo se copia un progetto da Pinterest o da un altro professionista (vero professionista) e la sposa non può pretendere che il suo matrimonio sia unico ed originale se tutto ciò che bisogna fare è copiare la composizione di fiori al tavolo, copiare il mood di un matrimonio di una coppia straniera, e scegliere gli stessi allestimenti che ha utilizzato la cugina solo perché: “Ai miei parenti sono piaciuti”; o quelli di un influencer!

Tutto questo utilizzo di Pinterest non fa altro che influenzare negativamente il nostro settore perché oramai si vedono lavori tutti uguali e identici (C’è una vera corsa a chi “copia prima” l’ultima novità), ma anche la sposa che poverina si sente in dovere di rinunciare al matrimonio elegante ma raffinato in total white che aveva sempre immaginato perché magari ha notato che non è più di tendenza o perché rispetto a quello delle sue amiche o di qualche suo familiare, apparirebbe mediocre, poco originale…

Ed io mi chiedo PERCHE’? Perché c’è bisogno così tanto di copiare o modificare qualcosa di già fatto piuttosto che creare qualcosa ex novo, di unico?!

L’allestimento e le decorazioni del matrimonio dovrebbero venire fuori dalla creatività e dalla bravura del professionista al quale una coppia si rivolge, non di certo da un social il cui scopo è semplicemente quello di postare e condividere con i migliaia di utenti, le foto di qualcosa di già fatto!

Purtroppo, in questo settore, ci si improvvisa!

Riesco a capire benissimo del perché sei incappata in questa situazione e voglio rassicurarti: tutto questo NON ACCADE PER COLPA TUA, ma a causa di tutti quegli operatori NON PROFESSIONISTI che quando si interfacciano con gli sposi, non fanno altro che parlare di quanto loro siano creativi, di quanto tutti gli altri professionisti non facciano altro che copiare i loro lavori, di quanto siano al passo con tutti i nuovi trend per poi mostrarti foto prese da Pinterest o addirittura rubate a quelli che sono i veri professionisti (ovvero quelli con cui io collaboro) che sono anche i veri creativi di questo settore!

Non credere a chi ti dice il contrario perché se lo fa NON è un vero PROFESSIONISTA. Certo, bisogna sempre essere aggiornati sulle tendenze del proprio settore, ma non bisogna imporle o partire PER FORZA da quello stile o da quel mood in particolare per realizzare un matrimonio WOW.

Un trend si può consigliare e adattare alle esigenze e alla personalità degli sposi, lo si può estendere a tutti i dettagli del matrimonio caratterizzandoli, ma non si deve imporre o seguire alla lettera senza che ci sia un nesso, un mood, tra esso e gli sposi solo perché “è la tendenza dell’anno ed io devo fare un matrimonio che la segua!”

Di solito è così che pensano i NON PROFESSIONISTI, fregandosene dei propri clienti.

Lo sai perché?

Beh perché piuttosto che capire le tue reali esigenze, i tuoi sogni e desideri circa il giorno più bello della tua vita, stanno solo cercando di venderti un loro prodotto/servizio.

E spesso si cade in questa trappola, me ne rendo conto! Ed accade perché noi siamo irrimediabilmente INFLUENZATI ed intendo proprio nel significato negativo del termine!

Per qualsiasi ed in qualsiasi cosa, noi siamo influenzati dalle mode del momento e da ciò che ci propinano i social.

Spesso, pur di essere al passo con il trend del momento, ci capita (anche nelle cose più banali) di “adattare” noi stessi a tendenze e mode che nemmeno ci piacciono più di tanto.

Quante volte ti sei ritrovata ad acquistare un paio di scarpe o un pantalone che all’inizio magari nemmeno ti piaceva, solo perché lo vedevi indosso a tutti quelli che conoscevi?!

Prima di acquistarlo l’avrai visto talmente tante volte sui social o indosso alle persone che ti circondavano che, da PENA che ti faceva, la tua mente ha iniziato ad adorarlo e a desiderarlo.

Beh questo succede anche quando si parla di organizzazione del matrimonio e soprattutto di allestimenti.

Quante volte hai pensato: “No non farò mai composizioni di fiori opulente perché non mi piaccio” o “Non utilizzerò mai l’oro” e poi, vedendo le immagini su Pinterest o le foto di allestimenti e matrimoni sui social o magari di quella ragazza che proprio non sopporti hai cambiato idea pensato tra te e te “Cavolo, l’ha fatto pure lei questa cosa…la voglio anch’io!”?

Certo, come ti dicevo prima, non è detto che non si possa cambiare idea o che sia sbagliato che una futura sposa si informi circa le novità e le tendenze del settore e che inizi a prendere un po’ spunto su come preferirebbe l’allestimento del suo matrimonio. Il problema è un altro!

Il problema principale è che spesso tutto questo non è il reale desiderio della sposa, piuttosto è l’effetto d’influenza negativa sorbita dai vari social e dalle varie “consulenze” con i non professionisti (che spesso possono essere, per la sposa, anche amiche e familiari). In tale situazione potrebbe infatti capitare che la sposa si senta in dovere di rinunciare al matrimonio elegante ma raffinato in total white che aveva sempre immaginato perché magari non è di tendenza o perché rispetto a quello delle sue amiche o di qualche suo familiare, apparirebbe mediocre, poco originale…

Ed io mi chiedo PERCHE’? Perché c’è bisogno di seguire così tanto la moda fino a lasciarci guidare ed influenzare dalle nuove tendenze pur di dire agli altri IO HO SCELTO LO STILE BOHO PERCHE’ SONO AGGIORNATA E HO SCELTO LO STILE DEL MATRIMONIO DI MILEY CYRUS, UNA VERA E NUOVA TENDENZA!

L’allestimento e le decorazioni del matrimonio dovrebbero venire fuori da tutt’altro!

Ciò che rende il matrimonio un vero successo è UN ALLESTIMENTO CHE PARLA DEGLI SPOSI E RISPECCHI LA LORO PERSONALITA’. Insomma, un allestimento personalizzato!

Per fare questo, non basta scegliere dei piccoli elementi che possono sembrare carini tra loro e metterli insieme, non basta dire o far vedere al fiorista la composizione di fiori che ti piace, ma c’è bisogno di studio, di coordinamento delle varie figure che lavoreranno per la creazione dell’allestimento di uno dei tuoi giorni più belli e c’è bisogno di farlo affinché tutto segua un unico e specifico MOOD. Solo così si creerà l’atmosfera perfetta.
Naturalmente, se vuoi che il tuo matrimonio risulti unico, originale, perfetto e se vuoi che rispecchi pienamente la tua idea di sogno d’amore e il tuo stile, c’è bisogno di tempo e di progettazione. Ecco perché è consigliabile iniziare a progettare l’intero matrimonio e l’allestimento di esso, circa un anno prima.

Il percorso che personalmente faccio con le mie coppie di sposi è abbastanza lungo e richiede molteplici incontri e partecipazione da parte della coppia.
Non sono uno di quei professionisti che incontra la coppia di sposi una volta in ufficio e poi gli sviluppa un progetto secondo solo quelle che sono le sue idee o, ancora peggio, delle idee rubate a pinterest o a degli altri professionisti del settore.
La coppia io la devo seguire, la devo ascoltare, la devo conoscere a fondo, devo condividere ogni mia idea riguardo il progetto con loro perché non è solo il mio progetto, è IL LORO SOGNO e, pertanto, deve rispecchiare pienamente il loro stile e la loro personalità.

D’altronde, al nostro primo incontro, spiego alla sposa e alla coppia del mio metodo “EVENTRIX”,un metodo TESTATO E INFALLIBILE, che si basa sull’individuazione scientifica dello stile dell’allestimento del matrimonio adatto alla sposa, grazie allo studio della sua personalità.
Questo metodo è nato grazie alla collaborazione di esperti. Dopo la mia più che decennale esperienza nel settore degli eventi e dei matrimoni e dei miei studi in marketing, psicologia del cliente e comunicazione.

Sai perché lo sottopongo ai miei sposi? Sai perché seguo una strada probabilmente diversa dagli altri allestitori e dagli operatori de settore? Perché non mi piace e non voglio “copiare” le idee di un grande designer o “seguire” quelle che sono le tendenze, costringendo e convincendo i miei sposi a seguirle nonostante la loro idea di allestimento per il matrimonio fosse diversa. No! UN ALLESTIMENTO NON PUO’ ESSERE UNA FOTOCOPIA. Deve essere ogni volta nuovo, ogni volta originale, ogni volta INEDITO, ogni volta PERSONALIZZATO PER LA COPPIA!
Questo fa di un matrimonio, di un allestimento, perfetto ed è questo che ti aiuterà ad affrontare la progettazione ed organizzazione del tuo matrimonio senza stress e senza preoccupazione!

Inoltre, alla fine di tutti gli step che la coppia di sposi segue con me in questo percorso di design e progettazione che porterà alla realizzazione del loro sogno d’amore, gli riservo la chicca!
Infatti, oltre a vedere i bozzetti grafici e a mano dell’allestimento, nel Wedding Lab (il laboratorio creativo di 1000mq della mia azienda), con il mio team al femminile, realizzeremo per loro (come per tutte le nostre coppie di sposi) 50 GIORNI PRIMA DEL MATRIMONIO. un set con l’allestimento IN STILE del loro evento dal momento dell’aperitivo al taglio torta.
50 giorni prima del matrimonio, gli sposi avranno già modo di vedere e toccare con mano gli allestimento del loro matrimonio in modo da non avere sorprese durante il grande giorno!

Vuoi scoprire quali sono tutti gli step che una coppia di sposi che si affida a me, deve seguire in un anno affinché l’allestimento del matrimonio risulti perfetto e soprattutto che rispecchi il loro stile, senza però incombere in stress?

Allora clicca il bottone qui sotto!

Ma tutto questo io posso offrirlo perché: SONO UN ARCHITETTO SCENOGRAFO, COSTRUTTORE DI SCENOGRAFIE PER EVENTI E MATRIMONI, e grazie alla mia azienda WEDDING SOLUTION, una Factory con all’interno un magazzino di più di 4000 attrezzature da noleggio e le aree di produzione artigianale per la creazione di vere e proprie scenografie!

VUOI SCOPRIRE DI PIU’ SU QUESTA NUOVA FIGURA PROFESSIONALE: ” COSTRUTTORE DI SCENOGRAFIE PER EVENTI” CHE HO CREATO GRAZIE AI MIEI STUDI DI ARCHITETTURA E SCENOGRAFIA E LE MIE CONOSCENZE SUGLI ALLESTIMENTI? 

Allora continua a leggere il post!

Ma chi è l’architetto scenografo COSTRUTTORE DI SCENOGRAFIE PER EVENTI?

Lo scenografo realizza l’idea e spesso crea concretamente tutti gli elementi di scena di una rappresentazione che sia teatrale, televisiva, o cinematografica, ma anche di spazi aperti (come teatri all’aperto o piazze) e allestimenti museali.
La professione di scenografo implica quindi la conoscenza di numerosi campi dell’arte: disegno, scultura e pittura, computer grafica, solo per citare le più ovvie, ma anche lo studio dei colori, delle luci, il gusto per la composizione, ma soprattutto la conoscenza dei principi della prospettiva e dell’architettura.

Tutte queste conoscenze sono FONDAMENTALI per la perfetta riuscita di un evento!

La professione di scenografo fino al primo ‘900 era legata esclusivamente al teatro e all’allestimento di drammi, opere e balletti, successivamente, con la nascita del cinema e televisione, e con lo svilujppo, poi, nell’ultimo decennio del settore wedding and events, la sua figura viene richiesta in tutti questi ambiti dove la scenografia ricopre un ruolo sempre più importante.

L’abilità dello scenografo del matrimonio, consiste quindi nel ricreare ambienti, fondi e oggetti adattandoli al contesto, allo stile dell’evento, agli spazi, alle attrezzature disponibili, come per esempio può avvenire in un teatro lo stesso avviene nella progettazione e realizzazione di un matrimonio. E non per ultimo va considerato il limite di budget, cioè il denaro fruibile per i materiali e la mano d’opera.

Lo spazio che ci circonda non è lo stesso se siamo tristi o allegri. Nel mondo reale, le cose restano impassibili, indifferenti ai nostri mutamenti di umore, ma sulla scena teatrale ogni cosa riesce a prendere la forma, il colore, lo spessore dell’interiorità dei personaggi. Come diceva Brecht, «se la scena è pallida, nessuna battuta può essere rubiconda». Costruire una scenografia, insomma, significa costruire uno spazio a misura del corpo dell’uomo, ma anche capace di rispecchiare i suoi sentimenti, desideri e sogni. Lo studio della scenografia, in questo senso, parla all’anima dell’architetto.

Lo scenografo nel mondo del matrimonio diventa un vero e proprio architetto dell’opera. Le analogie che uniscono il lavoro di uno scenografo a quelle di un architetto che si occupa di progettare e realizzare opere nel mondo reale, fruibili quotidianamente dai cittadini, sono tante e necessarie per la perfetta riuscita di un matrimonio.

Nel settore wedding and events, quindi, si può dire che l’architetto scenografo è il direttore artistico il quale realizza un progetto e lo commissiona per la realizzazione all’allestitore, colui che ha tutte le attrezzature  ed il team per realizzare il progetto dello scenografo.

Io sono l’esempio lampante di come la professione di architetto scenografo e allestitore coestitano dentro di me.

Come un architetto scenografo studio e progetto un intero wedding project e come allestitore, grazie alla mia azienda Wedding Solution, lo realizzo.

Non a caso, SONO STATO COLUI IL QUALE HA CREATO, in questo settore,UNA NUOVA FIGURA PROFESSIONALE: IL COSTRUTTORE DI SCENOGRAFIE PER EVENTI E MATRIMONI.

E l’ho potuto fare grazie alle mie conoscenze tecniche dovute ad anni ed anni di studi e ad una laurea in architettura, e alle conoscenze tecniche degli allestimenti appresi e approfonditi in più di un decennio di lavoro con i più grandi professionisti del panorama nazionale ed internazionale.

Entrambe queste figure, quindi, lavorano insieme e a braccetto per realizzare il progetto del matrimonio o meglio, l’allestimento del matrimonio.

Questo è proprio ciò di cui mi occupo io: realizzare un vero e proprio ALLESTIMENTO SCENOGRAFICO IN STILE!

Per rendere un matrimonio davvero unico, non basta più scegliere il colore di tendenza o limitarsi a scegliere un tema, un logo e a riportarlo durante tutto l’evento! NO! C’E’ BISOGNO DI REALIZZARE UNA VERA E PROPRIA SCENOGRAFIA, in modo che tutti gli invitati possano percepire l’ATMOSFERA IN STILE, OVVERO IL MOOD del matrimonio!

Per avere tutto questo, per invitare gli ospiti non solo al tuo matrimonio, ma a conddividere una vera e propria esperienza d’amore che RISPECCHI APPIENO GLI SPOSI, LA LORO PERSONALITA’ e l’amore, c’è  bisogno di un’ UNICA FIGURA PROFESSIONALE, NUOVA E COMPETENTE: IL COSTRUTTORE DI SCENOGRAFIE PER EVENTI.

Tutto questo ti affascina e vorresti vedere dei miei allestimenti?

Allora clicca il pulsante qui sotto!

Spero che tu abbia trovato questo articolo interessante!

E’ ufficialmente iniziata la stagione degli eventi e tanti altri matrimoni unici ed originali mi attendono. Seguirmi sui miei canali social per essere sempre aggiornata!
Inoltre, con la mia azienda, Wedding Solution, sto portando avanti un nuovo progetto editoriale: STILNOVIA Magazine, l’unica rivista italiana che, ad ogni numero, guida i lettori alla scoperta di un nuovo ed unico stile per il matrimonio.
Ogni manuale di Stilnovia ha infatti l’obiettivo di trattare di uno stile per il matrimonio diverso ed innovativo e di farlo approfonditamente con i più grandi e rinomati esperti del settore wedding ed event del panorama italiano ed internazionale. Un magazine da collezionare ad ogni uscita; un’enciclopedia dello stile che ti condurrà alla scoperta di tutto ciò di cui c’è bisogno per realizzare un matrimonio in stile e di stile in modo impeccabile.

Vuoi scoprire tutti i segreti dei vari stili per il matrimonio e prenderne ispirazione?
Scrivici alla e-mail: redazionestilnovia@gmail.com e abbonati a Stilnovia!

Se hai dubbi, domande, o più semplicemente ti farebbe piacere condividere la tua esperienza/parere, lasciami un commento qui in basso! Sarò super felice di risponderti!
Ciaoooo

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *