[NO COPY!] – CIBO E MATRIMONIO

Oggi voglio parlare a te: Sposa preoccupata.

 

Sarà buono il cibo ed il servizio nel giorno del matrimonio?

Il 90% delle spose si pone questa domanda vivendo questa situazione con stress ed ansia.

E tu?

Ti svelo gli errori che la maggior parte delle spose commettono nella scelta del catering e come fare invece per evitarli.


Ci siamo, il giorno che sognavi da anni con emozione e sul quale, da quando vi siete conosciuti e stretto per la prima volte le mani hai fantasticato, è finalmente arrivato: Ti ha chiesto di sposarlo.

Commozione, gioia, incredulità e stupore si sono impossessati di te.

Ti immagino in quel momento entusiasmante, ridere di gusto ma con gli occhi lucidi per la gioia, tra le braccia del tuo principe azzurro e circondata tra una folla di amici e parenti emozionati.

E’ un momento che non dimenticherai mai nella tua vita.

Il tuo sogno è un passo più vicino all’avverarsi. La tua favola diventerà realtà.

Quante volte sin dall’adolescenza hai fantasticato sul giorno del tuo matrimonio? Quante volte hai immaginato un giorno praticamente perfetto, pieno di emozioni e traboccante di amore?! Sarà sicuramente così.

Eppure, adesso che manca un annetto al tuo matrimonio, quel giorno è diventato per te quasi un disastro. Mille preoccupazioni iniziano ad assalirti ed una tra le tante ti consuma: IL CIBO

La tua preoccupazione è giusta perché di tutte le fatiche e di ogni minimo dettaglio che potrai curare affinché il giorno del tuo matrimonio sia perfetto, il banchetto è ciò che i tuoi ospiti ricorderanno.

Prima ancora dell’abito della sposa, prima ancora del brindisi e di qualunque gossip sulla scelta dei posti assegnati ai tavoli, il protagonista indiscusso del post-cerimonia è lui: il cibo.

Alla fatidica domanda «Come avete mangiato?» vi è una sola risposta, obbligatoria, pena un cattivo ricordo della cerimonia in toto: «Bene, benissimo. Divinamente».

D’altronde come ti sentiresti se il giorno più bello della tua vita, il giorno per il quale hai speso energie, idee, soldi per non parlare dell’ansia e della preoccupazione che ti ha provocato, venisse distrutto a causa di un banchetto? Da quelle portate sulle quali avevi tanto contato per deliziare i tuoi ospiti. Direi delusa e frustata.

Come ti sentiresti invece se il tuo giorno in cui sposerai l’uomo dei tuoi sogni e della tua vita, tutto filasse liscio, le portate si succedessero senza problemi e il cibo sarebbe perfetto proprio come lo avevi testato mesi prima?! Immagino felice, soddisfatta e serena.

Se ti alletta di più questa seconda visione devi seguire questi consigli:

  • Affidarti innanzitutto ad una società di organizzazione di professionisti che ti supporti e che saprà consigliarti il meglio per il tuo giorno più importante.
  • Scegliere un team di professionisti che sia già collaudato
  • Scegliere un catering che non faccia più di 2 matrimoni al giorno

Questi consigli che ho voluto darti, sono scaturiti dai ben 12.000 eventi che ho seguito in soli 7 anni.

Posso assicurarti che se seguirai questi consigli la perfetta riuscita del tuo matrimonio sarà garantita perché:

  • Affidandoti ad un team di professionisti ed esperti avrai la certezza e la sicurezza che il giorno più importante della tua vita sarà in ottime mani e che il team saprà risolverti eventuali intoppi senza problemi.
  • Scegliendo un team già consolidato, le varie parti operative, quel giorno, sapranno già come comunicare tra loro, quali compiti svolgere e come lavorare in simbiosi per la perfetta riuscita del tuo matrimonio
  • Scegliendo un catering non troppo grande e che si dedica ad un massimo di due cerimonie nello stesso giorno, avrai la certezza di avere un maggior numero di camerieri al tuo matrimonio e cibo migliore.

Così è come lavoriamo noi.

Vogliamo che la nostra sposa sia serena, che non abbia preoccupazioni e che tutto il matrimonio rispecchi perfettamente le sue scelte sia stilistiche che culinarie.

Vuoi conoscere il nostro team e avere una consulenza gratuita per risolvere un tuo problema? Scrivimi alla mail: info@weddingsolution.it 

Oppure, lasciami un commento qui in basso, sarò felice di risponderti e di fare la tua conoscenza 🙂

 

 

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *